oggi il mio amico Fabio mi ha mandato una mail per QUESTO Concorso …

pubblicato in: Notizie | 0

Ho voluto partecipare solamente per il fatto che Lui ha pensato che potessi partecipare …

Mandato per il Concorso FONDAZIONE FRANCESCO FABBRI sull’iscrizione on-line

Ugo Cionfrini, aggiunge il suo secondo nome Maria

al suo pseudonimo d’arte Ugo Maria Cionfrini.

diplomato al Liceo Artistico, inizia già all’età di undici anni a fotografare con la sua Kodak americana, scattando foto in modo obliquo per creare una suggestiva prospettiva ed allo stesso tempo per racchiudere in essa un’immagine più estesa. Alle medie, nella scuola sperimentale De Coubertin in Roma, si cimenta anche nella stampa in bianco e nero.

Dal 2004 inizia ad entrare nel mercato dell’arte facendo mostre, per rendere partecipe tutto il mondo, delle sue scoperte insite nella natura ed anche nella vita di tutti i giorni.

Da Ottobre 2005 a Maggio 2006 frequenta il Corso di fotografia professionale “Dalle basi al digitale” della Nikon Italia presso l’agenzia fotografica VISION Via Lazzaro Spallanzani 11 – 00161 Roma e, in contemporanea, segue il Corso di Macro del fotografo Riccardo POLINI.

Nel Giugno 2007 partecipa ad un Corso fotografico in Camargue, organizzato dalla Nikon con il fotografo Guido BISSATTINI.

Nel 2009 – Frequenta un corso di quattro mesi alla SCUOLA ROMANA di FOTOGRAFIA in via degli Ausoni, 7 ora trasferitasi in via Giosuè Borsi, 18, ora trasferitasi in Via di Pietralata, 157 Roma

 “Ugo Maria Cionfrini è meglio conosciuto per il suo lavoro pionieristico nel catturare figure animate all’interno di uno  zampillo di acqua. Egli è considerato il primo artista a scoprire che, in acqua, una persona può vedere figure di varie forme, come gli animali (cobra, elefanti, T-Rex etc) e  persone (Ballerina).”

“Lui è alla ricerca dell’insolito… gli piace scoprire fatti e cose mai viste o notate prima, facendosi aiutare dal suo Cuore, tutto viene in modo naturale… spontaneo”

 PER ORA NON HO MAI MANIPOLATO NULLA … MA, DICONO *MAI DIRE MAI* a me Non piace la parola stessa!!!

Iscrizione on-line

mi hanno mandato una email di risposta:

Caro candidato, la registrazione è riuscita con il codice di conferma ASCN4468

Ti è stata inviata una email di conferma: controlla i dati forniti.
Per informazioni scrivi a premio@fondazionefrancescofabbri.it

Entro il 2 novembre 2020 verranno comunicati, via e-mail e sul sito internet di Fondazione Francesco Fabbri, i nomi dei finalisti.

Gli artisti finalisti dovranno far pervenire, a proprie spese, le opere selezionate a Villa Brandolini di Pieve di Soligo (Tv) il 16 e 17 novembre 2020. L’allestimento della mostra delle opere finaliste avverrà nei giorni 19 e 20 novembre 2020. Tali date potranno subire delle lievi variazioni che saranno comunicate tempestivamente agli artisti dalla segreteria organizzativa. Gli autori dovranno altresì provvedere per proprio conto e a proprie spese al ritiro delle opere al termine della mostra.

https://www.fondazionefrancescofabbri.it/it/arti/premio-francesco-fabbri-2020/bando/

https://www.fondazionefrancescofabbri.it/it/